La creatività è social

By | 2017-08-17T22:43:20+00:00 novembre 29th, 2016|Per gli insegnanti, Per i creatori, Per i genitori|0 Comments

 

Sono un’insegnante di scuola primaria, appassionata di nuove tecnologie, di innovazione e di didattica digitale. Mi piace sperimentare e far sperimentare, ai miei piccoli alunni di terza, approcci diversi all’apprendimento e alla condivisione, anche attraverso i social networks, una realtá virtuale alla quale i bambini cominciano ad accostarsi in sempre piú tenera etá.

Giá da due anni scolastici, ho introdotto, come esperienza di condivisione, il social reading, aderendo al progetto di Twletteratura

 

#PippiTw

 

La lettura e la riscrittura di classici per l’infanzia come Alice nel Paese delle Meraviglie, Il Mago di Oz e Pippi Calzelunghe attraverso Twitter, utilizzando solo 140 caratteri, ha stimolato la fantasia e la creativitá dei bambini, che hanno spesso integrato i loro tweet con disegni. Le letture hanno preso vita attraverso i colori e le tecniche diverse utilizzate per rappresentare le avventure e le vicissitudini dei personaggi protagonisti.

 

 

Nel corso del passato anno scolastico mi é stato chiesto di sperimentare, insieme ai miei alunni, Creatubbles, il social network a misura di bambino che valorizza ogni forma di creativitá e consente ad ognuno di condividere a livello globale le proprie creazioni.

Ho quindi creato la classe virtuale in cui, ogni alunno ha potuto pubblicare i propri capolavori.

 

La mia classe

La mia classe

 

Ciascun bambino ha visto apparire “magicamente” sulla piattaforma la sua Dorothy o l’Uomo di Latta, la Pippi disegnata con il compagno di banco o il Signor Nilsson creato con il collage di carta colorata, piuttosto che il Cappellaio Matto rappresentato mentre serve il té per il Non Compleanno o lo Stregatto che indica la strada ad Alice.

 

Ma l’emozione piú grande per ciascuno di loro é stata ed é, il contare le bolle colorate che bambini da tutto il mondo appongono per manifestare il proprio apprezzamento alle creazioni pubblicate.

 

#Twoz

#Twoz


Questo fà di Creatubbles una community attiva dove é possibile interagire ed avere visibilitá in ogni parte del globo, magari utilizzando l’inglese che diventa strumento per commentare e stimolo per comprendere i commenti ricevuti.

Anche i genitori si sono mostrati entusiasti e tranquilli nell’accogliere la proposta del social network, rassicurati dalle strategie di controllo che la piattaforma attua.

Alla fine dell’anno scolastico i miei alunni hanno acquisito la consapevolezza che due social networks così diversi come Twitter e Creatubbles possono dialogare tra loro, essere strumento prezioso di condivisione e di scoperta, interagire in maniera positiva, unire e colmare le distanze e far divertire perchè, come sosteneva Bruno Munari, giocare è una cosa seria!

 

#Pippitw

#Pippitw

 

Qui potete connettervi con il profilo della maestra Chiara  ed esplorare le gallerie create insieme ai suoi studenti.

Creatubbles™ is the safe global community for creators of all ages. Save, share, discover and interact with multimedia creativity portfolios

Sign up to Creatubbles

Creatubblesとは、すべての年齢のクリエイターが使える安全なグローバルソーシャルプラットフォーム。あらゆる種類の作品を保存・共有・発見し、作品を通して交流しよう。

Creatubblesのアカウントを作成

Creatubbles ™ è la comunità sicura e globale per i creatori di tutte le età. E' lo spazio ideale, adatto a bambini, famiglie e insegnanti, per salvare, condividere, scoprire e interagire con portfolio creativi e multimediali.

Crea il tuo profilo

Maestra di scuola primaria e membro del Team dell'Innovazione dell' IC Carlo Alberto Dalla Chiesa di Roma. Sperimento approcci innovativi alla didattica, anche attraverso i social network. Pratico con entusiasmo il Coding con i miei bambini e sono un'entusiasta del social reading di TwLetteratura. Gioco, imparo e mi diverto con i miei alunni.